PostHeaderIcon “INGIUSTIZIA E’ FATTA!…Intanto pubblico gli interventi effettuati in favore del nostro territorio in soli 11 mesi di Mandato da Assessore Provinciale…”

RENDICONTO PRIMI 11 MESI MANDATO DA ASSESSORE PROVINCIALE al Bilancio e Personale NELLA GIUNTA PRESIEDUTA DA FRANCO CAPPONI DAL 13 LUGLIO 2009

– INTERVENTI IN FAVORE DEL TERRITORIO DI CINGOLI

PROBLEMATICHE VIABILITA’ PROVINCIALE E INTERVENTI PER CINGOLI

S.P. 502 Cingoli-Jesi: il nostro Sindaco Sen. Saltamartini si sta interessando per farla riclassificare come arteria d’interesse regionale: ANAS …..stiamo a vedere gli sviluppi (interessati direttamente i Ministeri competenti)…il mio impegno è nel seguire la procedura per quanto di competenza della Provincia, che liberebbe risorse in un bilancio derivato – come quello provinciale – in favore di ulteriori interventi per la nostra viabilità, anche per quella c.d. minore. Azione sinergica anche con l’Assessore regionale alle Infrastrutture Viventi (UDC), i  Consiglieri regionali di maggioranza e minoranza per dare attuazione al vigente Piano Regionale della Viabilità come arteria di interesse regionale e non provinciale (delibera consiliare n. 19/2006). Nel frattempo nell’ambito del progetto complessivo dei lavori di risanamento piano viabile S.P. 502 ci sono compresi alcuni significativi tratti – di cui bisognerebbe anche migliorare il tracciato – dal km. 11+350 al km. 28+250 (elenco annuale OO.PP. 2010)

Richiesta cofinanziamento presso altri Enti (Ministeri, Regione, Consorzio di Bonifica, ecc.) Pila n. 10 Viadotto Lago Castreccioni (intervento troppo costoso per la Provincia) – acquisizione al demanio provinciale, oltre che del prolungamento della S.P. Valmusone, del tratto della S.P. “delle Ville Montane” da Moscosi all’incrocio con la S.P. Cingoli-Apiro (procedimenti che sto seguendo personalmente con gli Assessorati e Settori di competenza)

– Concessione al Comune di Cingoli di un Contributo straordinario “opere di pronto intervento” di circa 20.000 Euro (D.Lgs. n. 1010/1948) per il crollo della porzione muro di sostegno in Via Balcone delle Marche (deliberata formalmente da parte della G.P. in data 07.06.2010, in odor di “commissariamento”)

– Manutenzione ordinaria/segnaletica orizzontale e verticale e maggior attenzione alla c.d. viabilità minore (es. S.P. Cervara): si implementano già nell’annualità 2010  interventi per il nostro territorio a livello di segnaletica orizzontale e di sostituzione vecchi guard-rail in stato pietoso con i nuovi a norma in particolare nella S.P. “Cingolana” (via principale di accesso, anche “turistico”, a Cingoli) – progetti complessivi di adeguamento barriere ponti lungo strade provinciali diverse (500.000 euro) e di adeguamento e sostituzione barriere lungo le strade provinciali (250.000 euro)

Approvazione progetto esecutivo asfalti (con fresatura) S.P. Cingolana (approvato in Giunta il 3 Agosto 2009, al di fuori dell’elenco annuale 2009 OO.PP. approvato dalla precedente Amministrazione Silenzi) con nuovi tappetini centri abitati Grottaccia, Troviggiano, Colle S.Valentino (lavori in esecuzione sospesi per il periodo invernale e ora eseguiti): manutenzione straordinaria e ripristino pavimentazione.

– EDILIZIA SCOLASTICA – Piano OO.PP. 2010 (oltre agli interventi eseguiti anche con utilizzo somme residue nel 2009 e per le attrezzature dei nuovi laboratori anche per il 2010) per il nostro Istituto Alberghiero “ulteriori investimenti vari di edilizia scolastica”:

€ 407.800,00 Residuo fondi L. 23/96 messa a norma in materia di sicurezza, igiene, antincendio

€ 138.000,00 Fondi propri a residuo

€ 330.000,00 Mutuo…………………………………Tot. Euro 875.800,00 solo per il corrente anno.

–         Proposta progettuale di “Campus” Scolastico nel centro storico su impulso dell’Assessore municipale ai LL.PP. Ippoliti (oltre alla valutazione dell’opportunità di acquistare Palazzo Cima dall’Università che diverrebbe un ottimo “contenitore” culturale per la nostra città) e accordo di programma Comune di Cingoli/Provincia per il potenziamento e la piena funzionalità del Liceo e dell’IPSSART-Polo per il Turismo provinciale, inserito tra gli interventi “bandiera” del P.G.S. (Piano Generale di Sviluppo) 2010-2014 (approvato dal C.P. in data 29.04.2010); nel P.E.G. approvato a giugno tra gli obiettivi dell’istruzione scolastica vi è anche il “seguire l’evoluzione legislativa nazionale per verificare la possibilità di acquisire nuove risorse per promuovere l’ammodernamento delle strutture scolastiche”…

– Interessamento per il riconoscimento da parte del C.S.A. – MIUR di una prima classe articolata per alcune discipline d’indirizzo curricolare Liceo Psico-socio-pedagogico e linguistico di Cingoli

–         Rinnovo Convenzione con l’Istituto Alberghiero per prosecuzione progetto di valorizzazione e promozione dei prodotti tipici del territorio nell’ambito di iniziative seminariali, convegnistiche, ecc. – maggior importo convenzione e valorizzazione del nostro “fiore all’occhiello” dell’offerta scolastica e formativa in occasione di importanti mostre (Vaticano – Padre Matteo Ricci, RACI, ecc.) e gemellaggi culturali e enogastronomici (Bassa Valsugana, Provincia autonoma Bolzano) non solo nel territorio regionale. Nelle Marche, in virtù delle nuove Riforme legislative di settore di Alberghieri ne potranno funzionare al massimo 7! – iter riconoscimento “Polo per il Turismo Provinciale” anche se prematuro da un punto di vista legislativo e procedimentale: impegno a portare in Giunta la proposta di adesione della Provincia da inviare in sede di piano regionale dimensionamento ottimale istituzioni scolastiche 2010-2012 (mozione proposta dal collega consigliere Montecchiani e approvata, con parere favorevole della Giunta, dal C.P. nel mese di Maggio scorso)

VIABILITA’- PIANO OO.PP. 2010-2012 – Sulla base delle sole assegnazioni fondi ex Anas e pochissimi nuovi mutui (il bilancio con i relativi allegati è stato approvato il 29.04.2010 e quindi si potrà ancora intervenire con strumenti di finanziamento esterni al bilancio, ad es. BEI – progetto government of major o project financing o con mutui ulteriori nel rispetto dei limiti di indebitamento potenziale dell’Ente già indicati in sede di P.G.S.)

Anno 2010

€ 400.000,00 lavori di risanamento piano viabile S.P. Cingolana (da privilegiare tratto da incrocio SP 502-S.Anastasio) con asfalti moderni e antisdrucciolo, oltre al miglioramento intersezione con la strada comunale per Capo di Rio-Avenale (“variantina” presentata dall’U.T.C.), anche al fine di potenziare il TPL della zona – proposta, approvata dalla G.P. nella seduta del 15.06.2010, di utilizzare parte dell’Avanzo di Amministrazione 2009 non vincolato per velocizzarne l’esecuzione dei lavori, senza aspettare i decreti di erogazione dei trasferimenti regionali ex Anas

€ 250.000,00 lavori di risanamento piano viabile 2° stralcio S.P. Cervidone (già oggetto in passato di numerose interrogazioni e mozioni del sottoscritto) – III trimestre 2010

€ 250.000,00 lavori di risanamento impalcato ponte S. P Cingolana (km. 13+000, poco prima di entrare a Grottaccia da Cingoli) – IV trimestre 2010

€ 600.000,00 S.P. 502 (Cingoli-S.Severino-Caldarola) – lavori di risanamento piano viabile in alcuni tratti più urgenti tra il km. 11+350 al km. 28+250 e dal km. 61+650 al km. 73+100

€ 310.000,00 circa – lavori di risanamento idraulico e risanamento ambientale tratti insistenti in Provincia di Macerata del Fiume Musone (già approvata la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, anche per il tratto che interessa Comune di Cingoli…v. intervento di pulizia urgente minimale già realizzato per dare un primo segnale concreto alla fine del 2009)

ANNO 2011

€ 450.000,00 manutenzione ordinaria intero tratto alveo Fiume Musone

€ 400.000,00 lavori di risanamento piano viabile S.P. Cingolana

ANNO 2012

€ 1.000.000,00 lavori di risanamento piano viabile S.P. Cingolana + studio di fattibilità mini-variante Grottaccia e Colle S. Valentino: piano straordinario nazionale sicurezza stradale e pacchetto infrastrutture B.E.I. quinquennale (i relativi finanziamenti già sono stati indicati in linea teorica e di massima nel P.G.S. 2010-2014)

– Necessità di dotarsi di un NUOVO PIANO VIABILITA’/TRAFFICO MEZZI PESANTI da concertarsi con l’Amministrazione Comunale e le popolazioni interessate S.P. Cingolana

– Partecipazione iniziale come Comune e come consigliere provinciale e seguito poi nel suo iter anche come assessore provinciale: BANDO Conciliazione Tempi di vita/Tempi di lavoro: competenza trasferita dalla Regione alla Provincia per il biennio 2009-2010: per i progetti presentati da Cingoli finanziamento UE di Euro 23.848,40 per centro pomeridiano Educolandia (apertura anche a Villa Strada) e di Euro 19.600,00 centro ricreativo estivo “Giocando imparo” (apertura anche Grottaccia)……Verrà riproposto un bando similare che uscirà in esecuzione al Piano Formazione Professionale e delle Politiche Attive del Lavoro Provinciale 2010-2011 (approvato a metà Maggio dal C.P.) entro il mese di Luglio p.v.

CONTRIBUTI ASSOCIAZIONISMO E MANIFESTAZIONI CINGOLANE – II SEMESTRE 2009

– L.R. 75/97 Teatro Emporio: euro 3.500

– S.Francesco ‘93 – scuola calcio: € 800 (riconfermato anche per il II semestre 2010)

– Polisportiva Cingoli: € 800 (II semestre 2010 ?)

– Rugby Moscosi: € 1000 (II semestre 2010 ?)

– Avis Bike Cingoli: € 500 (riconfermato anche nel 2010)

– ASD La Cicogna (basket/ping-pong): € 250 (riconfermato anche nel 2010)

– Coop.Soc. “Fisio Assistance” e Giochi senza Barriere per disabili: € 3.000 (riconfermato nel 2010 anche se ridotto nell’importo per esigenze di bilancio)

– Comune Cingoli (“Anniversario del Faro” e manifestazioni turistiche estive): € 2.000

– “Il Balcone della Moda”: € 2.000 (II semestre 2010 ?)

– concessione contributo straordinario alla Diocesi di Macerata di € 4.800 per realizzazione opera d’arte rappresentante Gesù Cristo, da parte dell’artista Rocchetti, da collocare presso la Casa Famiglia S. Bonfiglio di Avenale

–         Concessione Patrocini diversi (convegni SEO e webmarketing organizzati da Pernici, su Padre Matteo Ricci, Mymarca, mostre d’arte, ecc.)

–         Progetto di assistenza ai minori in affido presenti nel territorio della nostra Provincia (già oggetto di una mia mozione, approvato in C.P., quando ero consigliere di opposizione): per i nostri 57 Comuni un fondo di solidarietà di Euro 150.000 da dividersi sulla base dei criteri approvati con delibera n. 545 del 14.12.2009: in fase di liquidazione quota parte al Comune di Cingoli in questi giorni

–         Intervento integrativo Progetto Attività motoria nella Scuola Primaria – A.S. 2009-2010 e altri interventi in favore dello sport e del turismo di concerto con l’Assessore Vittori (ciclismo – tappa di arrivo Tirreno-Adriatico 2011, biliardo sportivo, fiere del turismo e attività promozionale, premi Coni, ecc.)

–         Integrazione Protocollo d’Intesa tra la Provincia e la Fondazione “Vaticano II” della Diocesi di Macerata, Tolentino, Recanati, Cingoli e Treia per la realizzazione di attività sociali, culturali e ricreative degli Oratori parrocchiali…anche a Cingoli dovrebbero esser sempre più sostenuti in concreto anche grazie ai contributi provinciali di cui al Protocollo d’Intesa vigente.

–         Piano Provinciale per la mobilità dei disabili (una delle pochissime Province ad averlo adottato in Italia) e coinvolgimento Ditta Fileni (oltre a Fabi, Lube e Clementoni) per potenziamento TPL (linee pubbliche) per i propri dipendenti…spostamenti casa/lavoro e facilitazioni per i lavoratori, in particolare disabili.

PRIMO SEMESTRE 2010

– contributo Comune di Cingoli per funzioni IAT trasferite alla Provincia (ancora da quantificare per il 2010 per la messa a norma, il potenziamento e miglioramento estetico-funzionale arredi e attrezzature dell’ufficio IAT di Via Ferri), atteso che la Provincia per Cingoli non deve pagare l’affitto per i relativi locali, che sono di proprietà comunale (riunione con Assessore Vittori in Provincia in data 15.06.2010)

Problem solving destinazione fondi cospicui F.A.S. € 2.200.000,00 (attribuiti alla Provincia) al nostro GAL Colli Esini (pur avendo la Provincia di Macerata ereditato, da parte delle precedenti Amministrazioni Pigliapoco e Silenzi, “partecipazioni” al solo GAL Sibilla…): progetti di valorizzazione zona lago Castreccioni e altri progetti in materia di turismo, ambiente, innovazione e PMI, di concerto con l’Assessore municipale Filonzi, con destinazione di almeno 500.000 Euro dei suddetti fondi al G.A.L. di cui Cingoli fa parte (direttiva di G.P.)

Ancora una boccata d’ossigeno per l’economia: 10 milioni di € per le Province marchigiane con il PSR 2007-2013 (implementazione misure rivolte alle attività turistiche, ai servizi essenziali per economia e popolazione rurale, alla tutela e riqualificazione del territorio in ambito rurale).Criteri ripartizione risorse: 35% in base al N° abitanti/15% in base all’estensione territoriale/50% tra tutte le 5 province marchigiane in egual misura. La nostra Provincia dovrà redigere il P.I.T. (Piano integrato territoriale) che definirà le priorità d’intervento e le modalità di gestione delle risorse assegnate/preventiva concertazione con i GAL per un’ottimizzazione delle risorse disponibili/bando agli sprechi/i singoli PIT verranno valutati in base alla qualità dell’analisi di contesto; coerenza delle strategie proposte e con gli strumenti di programmazione; adeguatezza dell’attività di concertazione; coerenza con il piano finanziario (sono stati emanati dal dirigente servizio agricoltura R.M. i singoli bandi d’accesso e si sta nella fase decisiva della concertazione con i GAL e della progettazione…che fine farà questa progettualità così importante?!?)

– Riunioni a Grottaccia e Moscosi per illustrare gli interventi di copertura con rete wireless di competenza della Provincia nell’ambito del Piano Telematico Regionale (su iniziativa degli Amministratori comunali Filonzi e Ciciliani)

– Contributo al Comitato “Ancora non è notte a Cingoli” per il mantenimento e potenziamento del nostro “Ospedale di Rete” (da quantificarsi nel II semestre 2010 anche se la sanità non è una competenza della Provincia Capponi ha conferito una delega ad un valido consigliere provinciale Pietro Cruciani, con cui si era previsto anche di organizzare un convegno a Cingoli sul tema)

– Omaggi di rappresentanza inaugurazione esercizi turistico-commerciali/associazioni culturali, sportive e ricreative come ad es. la Bocciofila, l’Atletica Cingoli, la S.Francesco ‘93 o la Polisportiva Victoria/Istituto alberghiero € 400 fine anno e contributo per scambi culturali con l’Università di Kiev “Management del turismo” L.R. 46/1995, interventi sul periodico dell’associazione Sistema Museale della Provincia (mai 2 pagine del periodico per Cingoli in passato), “57”, ecc.

– patrocinio e contributo per la partecipazione sezione storica del nostro Museo internazionale del Sidecar (unico al mondo) all’importante Fiera dell’Antiquariato di Civitanova di fine Marzo: deliberato, da parte della Giunta, un contributo straordinario di euro 2.500 in data 08.06.2010

– contributo ASCAT e collaborazione per la bellissima iniziativa “Mongolfiere sul Balcone” Euro 1000, altri contributi deliberati ad inizio Giugno di Euro 2000 alla società Cinofila Cingolana per Esposizione nazionale canina, all’ASD Equitourist,  di Euro 500 all’Istituto Comprensivo per manifestazioni teatrali e musicali, di Euro 500 alla manifestazione Arte nel Centro Storico del Comitato Case Giannobi, di Euro 1000 ad Obiettivo Danza Talents, mentre la Juvena, l’Atletica Cingoli, la Bocciofila, ecc. sono in istruttoria per la concessione del contributo nel II semestre 2010

– patrocinio e direttiva assessorile di compartecipazione finanziaria progetto del Comune di Cingoli (Assessorato alle AA.PP.) “Il Borgo del Gusto” già molto apprezzato (da quantificare nel II semestre 2010)

– concessione contributi una tantum di euro 2000 per il Mondiale Sidecarcross e l’Europeo Quadcross nella seduta di G.P. dell’11.06.2010, per lo stage regionale estivo delle Scuole Marchigiane di danza (?), intervento finanziario per una serata di musica e letteratura su Dolores Prato da tenersi il 18 Luglio a Cingoli, nell’ambito dell’iniziativa “Festival Terra dei Teatri” (integrazione di ulteriori Euro 1.200 rispetto all’impegno spesa iniziale di competenza della Provincia), ecc.

– Riduzione tempi burocratici, essendo tra l’altro anche assessore al personale, per il Comune, ditte e privati che abbiano pratiche giacenti presso gli uffici provinciali (urbanistica e varianti PRG, autorizzazioni impianti fotovoltaici di competenza, concessioni viabilità, formazione professionale, voucher formativi e tirocini anche per soggetti disabili, altre pratiche, tipo progetti LSU e mobilità, inerenti CIOF e politiche del lavoro, centro revisioni auto, concessione termale Capo di Rio, concessioni derivazioni acque pubbliche e genio civile, trasporti e TPL, liquidazione contributi, ecc.)

– Assistenza tecnico-amministrativa agli Enti locali (rassegna tecnica on line specialistica per gli EE.LL., formazione gratuita sugli strumenti di programmazione finanziaria e sulla c.d. formazione trasversale nell’ambito del P.A.F. 2010, espropri e centrali appalti, ecc.) di cui ha beneficiato anche il nostro Comune.

problematica discariche: ha occupato oltre il 30% del mio tempo dedicato all’attività amministrativa in stretta collaborazione e sinergia con l’Amministrazione comunale (assessore Marchegiani e Sindaco in particolare), il collega consigliere provinciale Montecchiani e i Comitati civici spontanei che in questa sede voglio ringraziare per la loro encomiabile attività….vedere cartellina, con i relativi documenti, spunti, riflessioni, ecc. che forse è meglio definire ormai “cartellona”…azioni unitarie senza distinzione di colore politico come per il nostro Ospedale e sempre in favore del nostro territorio…ed è per questo che ribadisco il mio personale e convinto NO alla discarica di Fosso Mabiglia e a quella mega di S.Ignazio di Filottrano o meglio S.Faustino!

Azioni a medio e lungo termine in attesa dell’esito delle decisioni dei ricorsi giurisdizionali che speriamo abbiano esito positivo soprattutto per quanto riguarda le motivazioni: richiesta alla prossima Giunta Regionale di rinnovare, per almeno altri due anni, l’accordo interprovinciale con Fermo per superare l’attuale emergenza e rivisitare tutta la pianificazione provinciale in materia anche alla luce delle normative statali e regionali sopravvenute; indagine concreta per individuare siti alternativi in zone già degradate e compromesse da un punto di vista ambientale fuori del territorio cingolano ma anche all’interno a confine con Comuni viciniori, scongiurando comunque l’ipotesi di ospitare una discarica interprovinciale a Cingoli e quella ben più grande di Conero Ambiente a soli 500 metri in linea d’aria dal Centro Vacanze Verdazzurro…e non dimentichiamoci che abbiamo dovuto gestire un’emergenza rifiuti ereditata dalla precedente Amministrazione di centro-sinistra e dalla sua scellerata politica in materia (dal 2005 in poi…)

4 Giugno 2010: ANNULLAMENTO OPERAZIONI ELETTORALI del Giugno 2009 – ricorso L.A.M. – dispositivo SENTENZA di merito CONSIGLIO di STATO (la stessa Sezione V prima di pronunciarsi sul ricorso del Comune di Cingoli e dei privati contro la discarica di Fosso Mabiglia, discusso il 27 Aprile scorso): si dovrà ritornare al voto prima della scadenza naturale del mandato con ingenti costi diretti (1.600.000-2.000.000 euro)/indiretti a carico della collettività?… lascio ai nostri concittadini il giudizio!!!

Il 21 Giugno si insedia il Commissario nominato dal Prefetto di Macerata per l’ordinaria amministrazione della Provincia la cui attività sarà “paralizzata” in ordine a progettazioni, interventi o misure straordinarie almeno per un anno e mezzo, visto che le nuove elezioni si terranno presumibilmente tra il 15 Aprile e il 15 Giugno 2011.

Forze politiche irresponsabili e sentenze non tempestive e contraddittorie rispetto a precedenti pronunciamenti dei giudici non ci hanno consentito di dar corso agli interventi “bandiera” e alle progettazioni strategiche del Piano Generale di Sviluppo approvato a fine Aprile dal Consiglio Provinciale che ad epigrafe riportava una citazione di Gibran “Non si progredisce cercando di migliorare ciò che è stato fatto, bensì cercando di realizzare ciò che ancora non esiste”…e i danni per il nostro territorio, montano ed economicamente svantaggiato, saranno inestimabili…Grazie a tutti per l’attenzione e la collaborazione in un mandato se pur breve ma intenso sempre concepito a servizio dei cittadini e del nostro territorio!

23.06.2010

Giorgio Giorgi

Lascia un Commento